giovedì 13 settembre 2007

Sabinamente ringrazia

di RAFFAELLA DI CLAUDIO (Messaggero Martedì 11 settembre 2007)

Il sindaco Angelo Lini ci sarà. Venerdì sera (alle ore 21) in Piazza Garibaldi, il primo cittadino di Magliano Sabina non rifiuterà l'invito a confrontarsi sull'ampliamento e sulla privatizzazione del cimitero, davanti ad un pubblico che si prevede numerosissimo. Lini accetta, dunque, la "sfida" lanciata da Magliano Insieme, Sdi, Verdi, Udc, Rc e Sabinamente, anche se non vede di buon occhio la lettura competitiva del confronto. "Se deve essere una sfida - commenta - allora è inutile farlo. Se invece può essere un momento chiarificatore è giusto esserci". Pur senza mai scendere da quel filo di rasoio sul quale rimangono appese la maggior parte delle sue dichiarazioni, sempre attento a non lasciar trapelare qualche certezza di troppo, il primo cittadino maglianese assicura la sua presenza al dibattito. "Come posso non presentarmi ad un incontro, dopo aver formalmente ricevuto un invito scritto a partecipare"? dice col tipico tono ironico. Poi, sbilanciandosi - ma non troppo -, immagina che quella di venerdì "sarà un'occasione per spiegare ai cittadini le posizioni dell'Amministrazione comunale in merito all'allargamento del cimitero". Per fare chiarezza, quindi. "Del resto vuole o non vuole essere - specie nelle aspettative degli organizzatori - un incontro-verità"? Sugli esiti e sui successivi passi da compiere, però, il sindaco non intende sporsi: "l'andamento della serata lo discuteremo sabato mattina". Intanto, a Magliano, il lavoro dei gruppi che hanno costituito il corposo fronte del "no" prosegue senza sosta. Questa sera (martedì 11 settembre ndb) alle 21 Alfredo Graziani e i suoi si incontreranno nella loro sede di piazza Vittorio Veneto in una riunione il cui ordine del giorno sarà totalmente incentrato sull'iniziativa di venerdì. "Anche questa assemblea - ci tengono a ricordare i membri di Magliano Insieme - è aperta a tutti quanti vorranno prendervi parte". E pure i giovani di Sabinamente continuano spediti la "battaglia per la non realizzazione dell'opera" convinti - come dicono e poi scrivono sul loro blog (http://sabinamente.blogspot.com/) - che "la grandezza di un uomo non si misuri tanto in ciò che fa di giusto quanto nel saper tornare il dietro una volta presa la direzione sbagliata".


Sentitamente ringraziamo

Sabinamente

3 commenti:

Related Posts with Thumbnails