In Evidenza

giovedì 30 settembre 2010

Addio Ospedale?

dal sito de "La Repubblica"

La governatrice e commissario governativo per la Sanità illustra il Piano di riordino della rete ospedaliera regionale: 2500 posti letto trasformati in posti di 'degenza infermieristica permanente' e 24 micro strutture pubbliche diventeranno 'ospedali di territorio

Duemilacinquecento posti letto per acuti saranno riconvertiti in degenza infermieristica e 24 ospedali pubblici cambieranno natura per prestare assistenza e soccorso, sotto la definizione di 'ospedali di territorio'. E' quanto prevede il decreto di riordino della rete ospedaliera firmato oggi dal presidente Renata Polverini, commissario governativo per la sanità del Lazio. Il dato è stato presentato dal presidente nel corso di una conferenza stampa in Regione convocata per illustrare il Piano, consegnato stamani al tavolo tecnico del Governo che vigila sull'efficacia delle misure per il rientro dal deficit della sanità regionale. Polverini ha ha ricordato che da poche ore è legge la norma contenuta nel decreto trasporti che può bloccare l'innalzamento automatico della addizionali Irap e Irpef in caso di via libera. "Con la ricollocazione dei posti per acuti ci saranno ulteriori risparmi - ha poi aggiunto - il Lazio scenderà da subito quest'anno sotto il miliardo di deficit annuale per poi continuare l'azione di risanamento. Con i decreti che abbiamo messo già in campo abbiamo risparmiato 300 milioni, e altri 900 saranno risparmiati entro il 2012 con la centrale unica di acquisti".

I posti letto riconvertiti - Si tratta di 2500 posti letto per acuti che riguardano tutte le strutture del territorio, pubbliche e private. "Entro il 31 dicembre - ha detto Polverini - inizieranno le prime riconversioni. E' un processo che richiederà gradualità". "Non sono posti che vengono eliminati - ha sottolineato - non vengono tagliati, ma sono 2500 posti letto in esubero che cambieranno funzione". Il subcommissario alla sanità del Lazio, Mario Morlacco, ha spiegato che nei posti di degenza infermieristica il paziente può essere visitato quotidianamente dal suo medico di base, con assistenza infermieristica permanente e un medico a disposizione h24 per prendere in carico le emergenze.

Gli ospedali di territorio - Inoltre, anche 24 micro ospedali pubblici cambieranno funzione, svolgendo attività, "più vicine alle esigenze e alle richieste del territorio". Diventeranno ospedali di territorio che risponderanno alle esigenze quotidiane del cittadino, con punti di primo soccorso, continuità assistenziale, guardia medica. Le strutture sono quelle di "Monterotondo, Palombara Sabina, Subiaco, Zagarolo, Anagni, Ceccano, Pontecorvo, Ceprano, Ferentino, Arpino, Isola Liri, Atina, Rocca Priora, Ariccia, Anzio, Sezze, Gaeta, Minturno, Bracciano, Acquapendente, Montefiascone, Ronciglione, Magliano Sabino (ancora non hanno imparato a scriverlo?), Amatrice". Morlacco ha spiegato che tali ospedali presentavano delle caratteristiche per cui possono essere definiti come "chiusi già dai cittadini, come occupazione dei posti letto inferiore all'80%, tassi di ricoveri inappropriati superiori al 25%, tassi di rifiuto superiori al 30% e indici di fuga superiori al 50%. "Per cui - ha concluso - possiamo dire che li stiamo riaprendo".

Tre nuovi ospedali - "Ho intenzione di impegnarmi per realizzare tre ospedali su cui la precedente amministrazione aveva preso accordi con i cittadini: l'ospedale dei Castelli, l'ospedale del Golfo e l'ospedale di Anagni".

Entro dicembre ospedale Frosinone - "Mi sono impegnata personalmente per arrivare entro il mese di dicembre all'apertura del nuovo ospedale di Frosinone". "Se si farà - ha aggiunto - è solo per l'impegno di questa giunta".

Il rilancio di Cardiochirurgia - "Ho deciso di investire sulla cardiochirurgia dell'ospedale San Filippo Neri, lì c'è un reparto che è un'assoluta eccellenza di questo paese ma che da anni è abbandonato e senza primario. Noi lo rilanceremo, portando uno dei migliori primari d'Italia".

No ai licenziamenti - "Non ci saranno licenziamenti negli ospedali laziali, tanto nei pubblici quanto nei privati", assicura Polverini. I posti letto di gran parte delle strutture sanitarie laziali verranno riconvertiti, ha spiegato - pertanto l'eventuale mobilità che ne deriverà "verrà trattata con i sindacati, come previsto in uno dei provvedimenti che sono stati consegnati questa mattina. Tutto ciò che riguarda i lavoratori - ha ribadito - sarà concordato con i sindacati. Non ho dimenticato il mio passato da sindacalista - aggiunge - come in molti accusano impropriamente".

Montino: "Peggio del previsto" - "Non solo, nei giorni scorsi abbiamo detto la verità e tutta la verità - ha affermato il capogruppo Pd alla Regione Lazio, Esterino Montino - ma siamo anche stati ottimisti. La realtà infatti e molto peggiore, vengono eliminati 24 ospedali pubblici nelle province di Roma, Viterbo, Rieti e Frosinone. Di questi 22 saranno trasformati in strutture poco più grandi attrezzate di un poliambulatorio, 2 vengono semplicemente cancellati e cioè quelli di Arpino e Atina. Con la chiusura degli ospedali di Bracciano, Monterotondo, Magliano sabina viene di fatto desertificato il sistema sanitario del nord della provincia di Roma e della Bassa Sabina". "Lo stesso avviene nella provincia di Frosinone che perde Anagni, Ceccano Pontecorvo, Isola Liri e l'elenco non è finito - ha aggiunto il capogruppo Pd - l'intero territorio della provincia di Rieti di fatto potrà contare solo sull'ospedale del capoluogo. Intorno c'è il nulla. Il centro di Roma viene mortificato con il taglio di 60 posti al S. Spirito e con il declassamento del Cto che perde oltre 100 posti letto. La Polverini e il Pdl per trarre in inganno i cittadini definiscono le chiusure riconversioni in ospedali di distretto".

La denuncia in procura - Sulla polemica che nei giorni scorsi ha visto scontrarsi Montino e Polverini a causa dei dati diffusi dall'opposizione, la governatrice ha detto di aver presentato denuncia alla Procura della Repubblica "per la diffusione di dati falsi forniti nei giorni scorsi, se è vero che sono usciti dalla Regione o da enti regionali. Ho inoltre attivato le commissioni interne per sapere da dove eventualmente siano usciti. Ho il dovere di tutelare le istituzioni e la riservatezza degli atti".

Altre notizie:

Pazza idea: scorie nucleari nella piana!

(clicca per ingrandire, dal blog Fogliaonline)

"Il Marini deve rimanere struttura per acuti"

dal sito de "Il Corriere di Rieti"

Le indiscrezioni sul piano di riordino della sanità che saranno presentate oggi al Governo, trapelate dalla relazione del Pd regionale non chiariscono con certezza il futuro del “Marzio Marini”. A differenza di altre diciassette strutture destinate a chiudere, l'esistenza dell'ospedale di Magliano in quanto tale, insieme a quelle di Gaeta e Sezze, resterebbe, sempre secondo lo stesso documento, ancora in dubbio (segue).

Professione Reporter 2010


PREMIO “FRANCO FERRARI”
CONCORSO PER I MIGLIORI REPORTAGE VIDEO SUL TEMA
“Energie rinnovabili: grandi e piccole esperienze”
Premio vincitore sezione internazionale € 2.500,00
Premio vincitore sezione Lazio € 1.500,00
Premio vincitore opera inedita € 500,00

Nell'ambito del progetto Professione Reporter, realizzato con il contributo della Regione Lazio e con la collaborazione dell'Associazione Culturale Esplorazioni Geografiche "La Venta" e la direzione di Tullio Bernabei, il Comune organizza il premio "Franco Ferrari", concorso per i migliori reportage video.
Quest'anno il premio è dedicato al tema delle energie rinnovabili: grandi e piccole esperienze". Si intende invogliare gli autori a documentare le realtà che crescono e che sperimentano sul territorio, dalle più piccole e artigianali alle più grandi e strutturate. L'importante, come sempre, sono il modo di raccontare e l'originalità dell'idea.
L'edizione 2010/2011 porta anche una novità nei premi, che sono diventati tre: si è preferito, vista la partecipazione di giovani autori, assegnare un riconoscimento, anche economico, alle opere totalmente inedite.

Direttore: Tullio Bernabei
Segreteria e informazioni: www.professionereporter.it
Comune Magliano Sabina: tel.0744.910336
Biblioteca Comunale: tel.0744.910108
Direttore: info@tulliobernabei.it

mercoledì 29 settembre 2010

Anteprima Nazionale al Manlio: "Trote"


MAGLIANO SABINA
TEATRO MANLIO
DOMENICA 3 OTTOBRE 2010
ORE 18.00

La Nuova Compagnia di Prosa presenta TROTE di Edoardo Erba con Paolo Triestino, Nicola Pistoia e Anna Maria Ghirar

Dopo “MURATORI”, “GRISU’. GIUSEPPE E MARIA” e “BEN HUR”, ecco ancora insieme Triestino e Pistoia in questa nuova commedia scritta appositamente per loro da Edoardo Erba.

Una storia a tratti esilarante, a tratti amara, a tratti dolce, impaurita ed inaspettata. Come la vita. 
Venerdì sera. Il laboratorio è già chiuso. Un’infermiera gentilissima consegna ugualmente le analisi. “Non lo dica a nessuno, mi raccomando”. Analisi che possono decidere il futuro.
Sabato, bella giornata. Un uomo pesca sull’Aniene. 
Trote. 
Perché ormai sono rimaste solo quelle. 
In lontananza Roma e la sua fretta. Roma ed i suoi figli di oggi. Roma ed i sogni di chi crede che una seconda possibilità nella vita ci sia sempre.


Regia: Nicola Pistoia e Paolo Triestino
Scena: Alessandra Ricci
Costumi: Isabella Rizza
Suono: Huber Westkemper
Light design: Luigi Ascione
Adattamento musicale: Stefano Fresi

Informazioni e prenotazioni:
Ufficio Cultura: 0744.910336
Biglietteria Teatro: 3203120850

Il destino del Marini, tra macro-aree e tagli regionali

dal sito de "Il Corriere di Rieti"

Un documento licenziato nel luglio scorso dalla commissione decisa dalla conferenza dei sindaci, che alla prima conferenza utile dei sindaci dovrà tornare per la ratifica, e un secondo documento approvato all’unanimità dal consiglio provinciale. Dopo i 12 decreti “salva sanità” firmati nel maggio scorso da Renata Polverini per il recupero del deficit, il territorio reatino cercò di correre ai ripari (segue).

dal sito de "Il Messaggero"

Taglio di ospedali e posti letto, il piano della Regione diventa un giallo. Nel pomeriggio di ieri, il capogruppo del Pd Esterino Montino anticipa alla stampa i contenuti del decreto di riordino che la presidente Renata Polverini avrebbe presentato giovedì al Ministero della Salute (segue).

martedì 28 settembre 2010

Sabina Musica Festival 2010


dal sito "Gosabina.com"

Dal 10 ottobre al 12 dicembre 2010 a Magliano Sabina, Casperia, Stimigliano, Forano, Cottanello, Farfa


Lungo i declivi dei colli sabini non si aprono solo percorsi alla scoperta dei ricchi bouquets locali e delle rinnovate fragranze dell’olio. Fra ottobre e dicembre la terra amata da Orazio schiude al visitatore un itinerario musicale che lo accompagnerà nei weekend autunnali: il SabinaMusicaFestival, una manifestazione itinerante – perché ospitata ogni anno da vari Comuni – ma radicata a Magliano Sabina, dove è nata e ‘cresciuta’ nel corso del tempo. Forano, Farfa, Magliano Sabina, Casperia, Collevecchio, Poggio Mirteto, sono solo alcune delle altre tappe passate e future del Festival, le cui intenzioni ci sembrano chiare: esplorare la ricca costellazione della musica classica, con riguardo particolare alla musica da camera e ai giovani, e trasmettere quindi al pubblico il piacere di fare musica insieme. Non sono mancati poi, nel corso delle precedenti edizioni, incursioni nella musica popolare, nel rock, nel cantautorato e nel jazz, grazie ad ospiti di calibro nazionale e internazionale come Ambrogio Sparagna, il crooner nostrano Nicola Arigliano, Rita Marcotulli. Satura lanx: così i romani nominavano un piatto colmo di primizie variegate; e così - una satura all’insegna della musica di qualità - ci piace immaginare il SabinaMusicaFestival.

L’edizione 2010 – la nona – sempre sotto la tenace direzione artistica di Tiziana Cosentino, porta con sé un appuntamento ormai divenuto canonico, il Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Magliano Sabina” (presso il Teatro Comunale della città) in cui giovani musicisti si confrontano mettendo in campo tutto il proprio talento. Quest’anno gli eventi da segnare sul calendario sono molti e allettanti: ricordiamo tra gli altri il ‘trio Viridis’, con musiche di Mozart, Schumann e Max Bruch, l’immersione nel romanticismo con il melologo di R. Strauss ‘Enoch Arden’ - 21 novembre - portato in scena da Vanessa Gravina e la grande pianista jazz Rita Marcotulli, che si esibirà il 12 dicembre in duo con il fisarmonicista Luciano Biondini. Sarà piacevole e naturale lasciarsi trascinare in quest’itinerario di note grazie al quale i luoghi più suggestivi della Sabina possono trasformarsi in luoghi dell’anima.

lunedì 27 settembre 2010

Scatti Maglianesi

Quella che vi proponiamo di seguito è una bellissima galleria di immagini pubblicata oggi sulla pagina facebook del nostro amico Andrea Ballanti. Tante le sensazioni che queste immagini suscitano: una su tutte l'avere quotidianamente sotto i nostri occhi tesori che non vediamo fino a quando qualcuno non ce li mette davanti. Ma Andrew non è nuovo a queste "imprese" e già in passato aveva immortalato, assieme al collega-amico Mattia Iacobelli, una serie di scorci caratteristici della nostra Magliano (per rinfrescarvi la memoria e rifarvi gli occhi cliccate su questo link).
Una riflessione pare ovvia: è prassi oramai consolidata accompagnare a manifestazioni che si svolgono nel nostro territorio un angolo dedicato alla fotografia.Visto il pullulare di provetti Mimmo Iodice siamo sicuri che non siano maturi i tempi per un evento appositamente dedicato? Perchè non rendere duraturo nel tempo un evento da dedicare ad una grande fotografo nostro concittadino quale era Tino Taizzani? Noi ci siamo e anche molti altri amici darebbero una mano...vediamo cosa accade.






Le case di Magliano si vendono online

Il mercato immobiliare di Magliano, oltre che attraverso i negozi delle agenzie, si muove anche attraverso internet. Sono infatti molti i siti del web che ospitano annunci di case, casali e terreni nel nostro comune. Primo fra tutti e casa.it, ma ci sono anche immobiliare.it ed altri ancora. Sebbene il mercato del mattone venga da una fase piuttosto sofferta, i prezzi delle case tengono parecchio, viaggiando da offerte inferiori a 100mila euro fino (per chi se lo può permettere) a oltre un milione. Insomma, sembra essercene davvero per tutte le tasche.

Niccolò

sabato 25 settembre 2010

Resoconto della riunione dei comitati

Ieri sera, presso i locali di piazza Duomo s'è svolta la riunione dei comitati festeggiamenti. Oltre i vari comitati di Magliano, presente anche il consigliere comunale delegato ai festeggiamenti ed il rappresentante della Pro Loco. L'incontro è stata occasione per poter affrontare la tematica dei regolamenti Asl "Strozza sagre", alla quale si cercherà di porre rimedio convocando prossimamente, tramite il Comune, il responsabile dell'azienda sanitaria locale per giungere ad un accordo che permetta lo svolgimento delle manifestazioni enogastronomiche sul territorio.
Ulteriore esigenza emersa è stata quella di realizzare un calendario delle sagre e delle feste del prossimo anno. In tal modo, per quanto possibile, si cercherà di evitare sovrapposizioni, sicuramente poco produttive, e si permetterà a tutte le associazioni ed enti esponenziali locali di conoscere già ad inizio anno 2011 le sagre che avranno luogo nel nostro paese, si spera favorendo nuove sinergie.
Si ringraziano sentitamente tutti i partecipanti, e si dà appuntamento al mese prossimo.

Anche su Fogliaonline il riassunto della serata.

venerdì 24 settembre 2010

Domani Agrisabina


(clicca sull'immagine per ingrandire)

giovedì 23 settembre 2010

Gente di Magliano: Gillo (puntata prima)


Proviamo a lanciare una nuova piccola rubrica, dedicata a mini-bio ed interviste di personaggi che abitano la nostra Magliano. Abbiamo deciso di chiamare questo spazio GENTE DI MAGLIANO parafrasando "gente di Roma" un bel film italiano uscito qualche anno fa nelle sale che descirveva spaccati della vita capitolina. Anche se la rubrica la stiamo inaugurando adesso essa aveva vissuto una sorta di puntata zero dedicata al nostro amico Claudio Camigioli in arte Voice Kim.

Iniziamo dunque questo viaggio che ci porterà a conoscere i più disparati individui che hanno scelto di vivere nella nostra cittadina o che vi sono nati parlando di quell'omone con il pizzetto lungo che sicuramente tutti voi avrete incontrato almeno una volta: il grande GILLO MC.

mini/bio:
Circa 15 anni di musica dal vivo alle spalle,circa 500 tra concerti e danzhall su e giù per l'Italia Roma, Firenze, Modena, Bologna, Osoppo, Campobasso, Sassari, Cagliari e nei piu' importanti festival regggae.
Condivide il palco con praticamente tutti gli artisti reggae italiani e molti internazionali come la Signora RITA MARLEY and the I-threes,Bushman,Junior Kelly direttamente dalla giamaica,
Un disco "REGGAEFISTOLS" pubblicato dalla EMI/Lacucina nel 2006 e 2 demo precedenti autoprodotti
Direzione artistica e programmazione di eventi in collaborazione con Dj Scara http://www.dancehallvibes.it/ di tutti i maggiori locali della provincia di Terni: Rock garden, Fellini, Rua negra, Altromodo, Nexus, Ex Babilonia etc etc..
Paternita' del NARNI SKA LO FESTIVAL, esperienze come maestro di cerimonie per:
EPHEBIA FESTIVAL, MUSICA E LAVORO, ROTOTOM SUNSPLASH REGGAE CONTEST...

Attualmente sta lavorando alla pubblicazione del primo album da solista che vedra' l'uscita ufficiale prima della fine del 2010 e alla programmazione di eventi reggae di risonanza nazionale presso l'ADAM SMITH di MAGLIANO SABINA,e la piscina comunale di CALVI DELL'UMBRIA dove già si sono esibiti nomi di fama internazionale come BRUSCO,VILLADA POSSE e ITAL NOIZ(radici nel cemento family)


a domanda risponde...

Gillo come hai iniziato....con il reggae?

Ho iniziato a suonare reggae più di 10 anni fa quando mi sono innamorato delle liriche e delle atmosfere
che riusciva ad evocare un uomo chiamato Robert Nesta Marley ho capito che si poteva arrivare alle persone con una musica di facile comprensione nella quale raccogliere le grida di protesta contro le ingiustizie che popolano la nostra società

Allargando l'orizzonte anche agli altri generi e alle altre sottoculture come vedi e giudichi la scena maglianese?

Tra i motivi che mi hanno portato a scegliere di tornare a vivere a Magliano Sabina ,c'è stato sicuramente il sapere di trovare ragazzi volenterosi e talentuosi,vedi TV Lumiere;SubFunkDB;Puppart etc etc, che quotidianamente lottano per emancipare le coscienze dei loro conterranei con la musica e l'arte in genere.
Sapevo quindi di non sentirmi il solito alieno che mette al primo posto la propria passione per la musica,ma di essere in buona compagnia.

Cosa ha di buono Magliano e cosa invece gli manca?

Magliano ha sicuramente più di qualcosa di buono,per esempio non trovo strano che molti artisti decidano di venire a vivere nel circondario dove forse ancora ci si prende il tempo per assaporare la vita e la natura che ricca si offre alle persone. Cosa manca ? Quello che un po' manca in tutta italia forse il rispetto per chi in un modo o nell'altro si dedica anima e corpo alla diffusione di cultura che non sia l'ultimo libro di Vespa o l'ultimo disco di Marco Carta...(nulla di personale contro il sardo)

Credi che i tempi siano maturi alla luce delle esperienze delle passate "Bonus track" per provare a fare un ulteriore salto di qualità?

Credo che le passate edizioni del Bonus Track abbiano dimostrato di come con molta volontà e poche risorse si possa mettere in piedi un evento che unisce e non divide,che diverte e che incoraggia gli altri a partecipare attivamente a iniziative di questo tipo. Il salto lo si fara'presto,confido nelle energie che tutti stanno mettendo con sincero entusiasmo nella creazione di questo tipo di eventi.

Chiudiamo alla Marzullo....

Sogno un grande festival,chiaramente reggae per i motivi di cui sopra,che possa raccogliere tutte le persone che da anni sono costrette ad "emigrare" a svariati chilometri da casa e catapultarle qua a godere di tutto cio' che questa terra puo' offrire in aggiunta all'intrattenimento musicale,
Risorse da valorizzare il più possibile se non si vuole finire a mangiare "pecorino" made in cina e roba simile.

Ringraziando Gillo linkiamo l'ultima sua fatica musicale....clicca qui

http://www.myspace.com/gillomc

http://gillomc.blogspot.com/

mercoledì 22 settembre 2010

Riunione dei comitati festeggiamenti

Per venerdì 24 settembre, alle ore 21:00, presso i locali di Piazza Duomo, è indetta la riunione dei comitati del paese. Sono invitati tutti i comitati festeggiamenti del comune di Magliano, nonché altri enti esponenziali attivi nell'ambito culturale/promozionale.

I punti all'ordine del giorno sono:
- analisi dei nuovi regolamenti sanitari e igienici della Asl
- possibili convergenze tra comitati (es.: calendarizzazione eventi)
- varie ed eventuali

Gli enti ed i comitati sono caldamente invitati a partecipare, comunicandolo anche attraverso l'utilizzo dello spazio commenti.

Il 5° Ecorally Internazionale passa per Magliano

dal sito "Ecomotori.net"

Le auto ecologiche si stanno sempre più imponendo all’attenzione di tecnici, stampa e automobilisti, logico quindi che si promuova, “su strada” e con vigore, l’importante messaggio ambientale che viene dalla mobilità ecosostenibile: sta per partire il 5° Ecorally Internazionale - San Marino – Assisi - Città del Vaticano riservato ai veicoli alimentati ad energia alternativa.
Il via della manifestazione, che ha lo scopo di dimostrare come i veicoli ecologici siano attuali, immediatamente disponibili e performanti, verrà dato dalla Repubblica di San Marino: i veicoli in gara partiranno dal fantastico scenario del Monte Titano e attraverseranno l’Italia diretti a Roma - anzi nello Stato Città del Vaticano, per precisione - toccando caratteristiche località di Romagna, Toscana, Umbria e Lazio.

Percorso “internazionale” dunque, ma questo 5°Ecorally sarà sia una gara ufficiale di regolarità e consumo – inserita nel calendario Coppa FIA Energie Alternative – sia un percorso eco-gastronomico a cui potranno partecipare anche privati cittadini con i loro normali veicoli usati quotidianamente, volendo con famiglia, bambini compresi, a bordo.

Naturalmente tutti si sfideranno al meglio per consumare meno e superare le prove di regolarità, ma tutti avranno la stessa possibilità di vittoria in una delle tante categorie.

Dopo un prologo di 100 km venerdì 22 ottobre per le lussureggianti contrade del Montefeltro, i motori si accenderanno – senza inquinare – a San Marino sabato 23 ottobre.

Direzione Arezzo, prima sosta a Sansepolcro – Largo Matteotti, con ricco buffet di specialità locali, poi seconda tappa verso Assisi, con controllo tempo e sosta a Magione nel Castello dei Cavalieri di Malta, con omaggi e assaggi di vini locali (con parsimonia e solo per i navigatori), i piloti faranno solo un pieno di cultura…

Infine ultimo tratto verso Spoleto, Orte e Magliano Sabina con festeggiamenti del sindaco e serata a base della ricca eno-gastronomia del Comune teverino (segue).

lunedì 20 settembre 2010

15° Agrisabina

Il Comune di Magliano Sabina
La provincia di Rieti
La Regione Lazio

presentano

AGRISABINA
15esima edizione con mostra dei prodotti tipici

25-26 settembre 2010

- vetrina zootecnica
- esposizione prodotti tipici
- mostra animali da cortile
- esposizione macchine agricole
- spettacolo equestre

Magliano sabina (RI)
Campo sportivo

comunemaglianosabina.rieti.it



----------------------------------------------



COMUNICATO STAMPA

AGRISABINA



MAGLIANO SABINA – IMPIANTI SPORTIVI  25 – 26 SETTEMBRE 2010 

Torna anche quest’anno “AGRISABINA”, giunta ormai alla 15^ edizione.
Il ricco programma dell’edizione 2010,  che si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport ed in Viale Veneto Lotti nei giorni 25 e 26 settembre, prevede:
* fiera di prodotti agro-alimentari tipici;
* fiera di macchine e prodotti per l’agricoltura;
* mostra animali da cortile;
* ristorante con gastronomia tipica e serate danzanti;
Sabato 25, alle ore 15.00, grande attrazione con la Gincana Western che vede la partecipazione del Campione Italiano ed altri professionisti.
Domenica 26, alle ore 10.30, è previsto il Convegno “AGRICOLTURA E’ ANCHE: agricoltura sociale, agriturismo, biodiversità, tipicizzazione dei prodotti.
Il tema del convegno intende portare a conoscenza di tutti le varie possibilità di incrementare la redditività aziendale in un momento di profonda crisi.
Durante la manifestazione si potranno effettuare passeggiate a cavallo e  visitare la mostra fotografica e l’esposizione di attrezzature d’epoca a cura della Biblioteca comunale.

Info:0744.910336 – Ufficio Attività Produttive

sabato 18 settembre 2010

La minoranza segnala difformità sulle analisi Ecoservice

dal sito de "Il Messaggero"

Le attività di monitoraggio e controllo svolte dall’Arpa nella fase di caratterizzazione del sito dell’ex Fornace lo confermano: i valori non ribattono con i dati forniti dalla ditta Analis Control incaricata dalla Eco Service, azienda appaltatrice della messa in sicurezza dell’impianto ex Masan a Magliano Sabina (segue). 

di RAFFAELLA DI CLAUDIO

Riunione deliberante della Pro Loco

Ieri sera s'è svolta la riunione deliberante dell'assemblea dei soci della Pro Loco, presso la sala consiliare del Comune di Magliano. Su 45 iscritti i presenti erano 17. I temi all'ordine del giorno sono stati: l'approvazione del bilancio, l'approvazione del nuovo statuto della Pro Loco, il rinnovo del consiglio direttivo. Inoltre sono state presentate le dimissioni del presidente e del vice-presidente.
Il bilancio, chiuso in pareggio, viene approvato, così come il nuovo statuto. Il consiglio direttivo, dopo varie dimissioni, rimarrebbe composto da 7 membri. Non essendoci nuove candidature a consigliere, il numero dei consiglieri rimane quindi 7. Non sono stati eletti i nuovi organi, quindi la reggenza ad interim dell'associazione rimane al consigliere più anziano.
Dalla serata è emerso il pensiero e le motivazioni che hanno portato il presidente alle dimissioni irrevocabili: ossia una mancanza di collaborazione, l'assenza di un tessuto sociale disponibile al confronto ed alla critica costruttiva, nonché alcuni problemi dovuti agli impegni personali.
Dalla discussione è emersa altresì l'intenzione, tra i consiglieri e i soci rimanenti, di intraprendere una fase temporanea in cui si cercherà di coordinare e chiamare a raccolta tutte le realtà maglianesi, tutte le fasce d'età, coinvolgendo le associazioni, i comitati e tutti gli enti esponenziali del territorio, col desiderio di farli congiungere all'interno della Pro Loco stessa, nella speranza di aumentare la coesione sociale.

Niccolò

venerdì 17 settembre 2010

Il PD rinnova l'idea di integrazione con l'Andosilla

dal sito de "Il Messaggero"

Alla “volontà della presidente della Regione di chiudere l’ospedale”, il Pd di Magliano risponde rivendicando progetti e prospettive per il “Marzio Marini” che «nell’integrazione con l’ospedale di Civita Castellana vede la sua salvezza» (segue).

di RAFFAELLA DI CLAUDIO

Cercasi collaboratore per Professione Reporter

Il Comune di Magliano Sabina in collaborazione con l’Associazione Esplorazioni Geografiche “La Venta”, nell’ambito del progetto “Professione Reporter”, ricerca un collaboratore/trice di età compresa tra i 18 e i 30 anni con i seguenti requisiti: conoscenza base dei programmi di scrittura e mail; buona conoscenza dei browser di navigazione internet; interesse al mondo della documentaristica e alla produzione video; automunito; buona conoscenza dell’italiano scritto; disponibilità di tempo nel periodo compreso tra ottobre 2010 e febbraio 2011, tenendo conto che non si tratta di un impegno full-time, se non nelle giornate di stage e premiazione.
E’ previsto un compenso forfetario a titolo di rimborso spese di € 400,00.
Il candidato dovrà coadiuvare la Direzione del Progetto nell’organizzazione, promozione e segreteria generale del Progetto stesso, svolgendo gran parte del lavoro in modo autonomo (anche da casa) e garantendo la presenza (a Magliano) nelle giornate in cui si svolgeranno gli stage e la premiazione finale (totale di circa 8-10 giorni).
Il curriculum andrà consegnato presso la Biblioteca comunale di Magliano Sabina, nell’orario di apertura, entro il 30 settembre 2010; Lunedì 15.00 – 19.00 Martedì – mercoledì – giovedì 9.00 – 13.00 /15.00 – 19.00 venerdì 9.00 - 13.00

giovedì 16 settembre 2010

Ufficiale: parte la raccolta differenziata


(clicca sul manifesto per ingrandire)

mercoledì 15 settembre 2010

Memorie

Foto della stazione dei carabinieri di Magliano risalente agli anni '30


(Gentilmente concessa dal Sig. Alessandro Matera, che dal '93 al '96 prestò servizio come sottufficiale dei Carabinieri in sottordine proprio presso la nostra stazione)

Dibattiti politici e musica alla festa del PD

dal sito de "Il Messaggero"

Tre giorni di dibattiti politici e intrattenimento. Ha preso il via ieri sera, presso gli impianti sportivi, “Magliano democratica in festa”, la tre giorni organizzata dal Partito democratico maglianese, guidato dal segretario Francesco Di Basilio. Ad inaugurare la festa (segue).

Insieme per la Sabina: per l'ospedale


Dal sito "Lazionauta.it"

Con una raccolta di firme che effettueremo nei 18 comuni dove siamo rappresentati da amministratori locali, intendiamo sostenere con forza l’importanza strategica del nosocomio, attraverso un’azione che ne ribadisca l’importanza, non solo sanitaria, ma anche economica. È da sottolineare il nuovo modo di affrontare i problemi del territorio: abbandonata ogni forma di campanilismo ci si adopera per la difesa dei diritti di un territorio, quello sabino, finora abbandonato a sé stesso, che invece risulta essere il fulcro delle attività della splendida provincia di Rieti» spiega in una nota la neonata associazione “Insieme per la Sabina”, per sostenere l‘Ospedale “Marzio Marini” di Magliano Sabina.


L'associazione possiede anche un proprio contatto su Facebook.

martedì 14 settembre 2010

Tentato furto dell'ara romana a San Michele

La notte scorsa è avvenuto un tentativo di furto presso la Chiesa di San Michele. I ladri hanno cercato di portare via l'ara romana, risalente ad almeno 20 secoli fa. A tal fine hanno distrutto e quindi utilizzato anche alcune opere in legno della presente mostra permanente di Luciano Minestrella. Fortunatamente non sono riusciti a trasportare via il pezzo. Il parroco di Magliano ha sporto denuncia presso la locale sede dei Carabinieri.

Invia il tuo CV al Comune

Il comune di Magliano Sabina invita tutti i giovani maglianesi e tutti coloro che sono in cerca di lavoro a fornire un proprio Curriculum Vitae Formato Europeo ed a depositarlo brevi manu al servizio protocollo del Comune. La motivazione di tale richiesta è basata dal fatto che, siccome molti concorsi e bandi degli enti superiori richiedono personalità con certe caratteristiche, per mezzo di una lista di CV dei maglianesi sarà più facile verificare la disponibilità e la presenza di persone interessate a quel progetto o a quel posto di lavoro.

Per avere una bozza di CV formato europeo clicca qui.

lunedì 13 settembre 2010

8° Polentata Settembrina

Comitato festeggiamenti Angeli
con il patrocinio del Comune di Magliano Sabina
e dell'Associazione Turistica Pro Loco

organizza

8° POLENTATA SETTEMBRINA

17-18-19 settembre 2010

Località Angeli, Magliano Sabina

Stand gastronomico con specialità tipiche sabine (Padellaccia)

Si balla con musica dal vivo dalle ore 20:00
-17 settembre DUO MORETTI
-18 settembre DUO GILEMA
-19 settembre TRIO FEDERICO E I SIMPATIA

domenica 12 settembre 2010

Nasce comitato intercomunale pro ospedale

dal sito de "Il Messaggero"

Non corre rischi, almeno nel breve periodo. Ma prevenire è sempre meglio che curare e, proprio perché si parla di sanità, l’associazione “Insieme per la Sabina” scende in campo per difendere l’ospedale “Marzio Marini” di Magliano Sabina. Gli amministratori locali hanno firmato una petizione a favore del nosocomio moglianese, rimarcando l’importanza e il valore territoriale della struttura ospedaliera (segue). 

Ospedali: manterrà le promesse?

dal sito de "Il Tempo - Lazio Nord"

[...] I tecnici del Tesoro sono stati chiari: per ottenere i Fondi per le aree sottosviluppate destinati a ripianare parzialmente un deficit annuo da 1,6 miliardi il Ministero pretende l'attuazione per decreto del piano sanitario di Guzzanti. Tradotto: non è sufficiente tagliare 2.500 posti letto (2.492 per la precisione, il 10% almeno dei quali inciderà sulla riabilitazione per rispettare il parametro di 4 posti letto per mille abitanti), riconvertire 10 ospedali (Sezze, Gaeta, Montefiascone, Ronciglione, Amatrice, Ceccano, Rocca Priora, Zagarolo, Ariccia e il Cpo di Ostia) e tagliare il budget delle prestazioni ai privati e al Policlinico Gemelli come previsto dai 12 decreti varati il 31 maggio. Servono un intervento più incisivi: la riconversione in Residenze sanitarie assistite o Presidi territoriali di prossimità di tutti e 26 gli ospedali indicati da Guzzanti. Arpino, Ferentino, Ceprano, Isola Liri, Minturno, Cori dovranno essere riconvertiti in Rsa. Colleferro chiuderà una volta realizzato l'ospedale di Anagni. Subiaco, Palombara, Villa Albani ad Anzio, Marino, Pontecorvo, Magliano Sabina, Tarquinia diventeranno presìdi con un'unica specialità, ricoveri diurni e Ptp. [...]

mercoledì 8 settembre 2010

Tre nuovi bandi dalla Provincia

martedì 7 settembre 2010

Magliano Democratica in festa

lunedì 6 settembre 2010

Cronaca: arresto per spaccio

dal sito de "Il Messaggero"

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Poggio Mirteto erano mesi che tenevano sotto controllo i suoi spostamenti. Le sue trasferte era da tempo al centro di una complessa attività investigativa portata avanti dai militari comandati dal capitano Angelo Silvestri. Un’indagine articolata che si è conclusa sabato con l’arresto, avvenuto tra i territori di Collevecchio e Magliano Sabina, di un giovane (segue).

di RAFFAELLA DI CLAUDIO

domenica 5 settembre 2010

Raduno coupé in paese

Dal sito de "Il Tempo - Lazio Nord"

Avrà luogo oggi il raduno delle sportive disegnate da Pininfarina. Appuntamento alle 10.30 in piazza Garibaldi e visita al Museo Civico Archeologico. In giornata le «Coupè» visiteranno i luoghi più caratteristici tra Magliano e Torri in Sabina, sosta al Santuario di Vescovio e tappa finale presso il castello di Foglia, dove arriveranno in parata e saranno esposte al pubblico nell'area realizzata sotto gli spalti del maniero. Per l'occasione verranno aperte le cantine del castello, dove i piloti potranno gustare ed apprezzare i prodotti tipici del territorio. La manifestazione si svolgerà fino a tarda serata e comprende anche delle prove di regolarità. Organizzata dal «Club del Coupè» Lazio e grazie all'ospitalità di Carlo Marconi, proprietario del castello.

venerdì 3 settembre 2010

Nuove pagine maglianesi su Wikipedia


Oltre la pagina principale che descrive il Comune di Magliano Sabina nelle sue generalità, è disponibile sul Wikipedia anche una pagina riguardante il Duomo di San Liberatore. La pagina dà qualche cenno storico sul principale monumento religioso del paese.
Potrebbe risultare interessante anche che ciascun internauta maglianese, con un po' di tempo libero, creasse qualche pagina, o semplicemente aggiungesse qualche dettaglio del nostro paese su questa famosa enciclopedia, per poter promuovere ulteriormente il nostro territorio.

giovedì 2 settembre 2010

Tempo pieno: vinta la guerra o solo una battaglia?

(dal blog Magliano Insieme)

Il tempo pieno ci sarà. Questa è la notizia apparsa tempo fa, che ci fa tirare un sospiro di sollievo. Merito va  a chi s'è speso per tale obiettivo. Ma come è abitudine su queste pagine sembra opportuno porre nuove domande già evidenziate in passato, riguardo tale questione.
Il tempo pieno è una certezza per le nostre scuole, o piuttosto è soltanto una vittoria temporanea? Come è stato evidenziato in questo post, se il tempo pieno che avremo quest'anno non avrà seguito in futuro, ossia se non abbiamo avuto il tempo pieno di diritto, ma soltanto di fatto, allora non possiamo cantar vittoria. Dobbiamo piuttosto puntare i piedi per riavere di diritto tale attribuzione, altrimenti si corre il rischio che prima o poi tale privilegio ci venga, tra i vari sotterfugi della politica a cui siamo purtroppo abituati, sottratto.

Niccolò

mercoledì 1 settembre 2010

Eco Service: nuove riflessioni dagli ambientalisti

dal sito de "Il Messaggero"

«Le operazioni di bonifica sono inserite, seppur non palesemente, nel finanziamento dell’appalto per le opere di messa in sicurezza del sito dove sorgeva l’impianto Masan». Della serie c’è ma non si vede. La scoperta, che riaccende i riflettori sul caso Eco Service, ditta che stava svolgendo lavori all’ex fornace di Magliano ed è rimasta coinvolta in un’inchiesta sul traffico illecito di rifiuti, è stata fatta dall’associazione Sabina Territorio e Ambiente di Pietro Galadini (segue).

Consiglio di Stato conferma blocco aumento pedaggi

dal sito "Reuters"

Il Consiglio di Stato ha confermato lo stop agli aumenti dei pedaggi sulle tratte di autostrade collegate ai raccordi gestiti dall'Anas previsto dalla manovra economica.
Lo riferisce in una nota il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, che era fra i promotori del ricorso alla giustizia amministrativa.
Gli aumenti erano scattati dal primo luglio scorso, ma erano stati bloccati dal Tar del Lazio il 29 luglio.
Anche il Consiglio di Stato, scrive Zingaretti, "conferma che le nostre argomentazioni erano giuste e sacrosante. Non solo, come poteva sembrare ovvio, dal punto di vista politico e sociale, ma anche da quello strettamente giuridico. Con la nostra forza e tenacia abbiamo vinto e dato un contributo determinante per seppellire questo odioso balzello che penalizzava in modo particolare chi vive, studia e lavora nel territorio romano".
Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso contro la sospensiva presentata dal governo e dall'Anas, beneficiario finale degli aumenti.
Related Posts with Thumbnails