giovedì 2 agosto 2007

L'opposta fazione

...tieni vicino i tuoi amici, ma tieni ancora piu' vicino i tuoi nemici...

Quasi ogni sera mi sono recato alla festa dell'unità, anzi sono stato addirittura chiamato a suonare per l'esordio del gruppo di cui faccio parte.E' stato proprio durante queste serate fatte di attente osservazioni all'ambiente e di bocconi amari mandati giu' per frasi tipo "ma come te vieni a da i sordi ai compagni?" che ho deciso di dire la mia e ripsondere a chi pensa che la politica sia mangiare un panino alla festa del secolo o a quella dell'unità.

Sinceramente provo un po d'invidia nel vedere parecchi ragazzi che sgobbano caricando fusti e cibarie per il partito fino a notte inoltrata...dubito che ne troverei di disposti a farlo dalla mia parte di barricata. Lo stesso vale per la miriade di bandiere esposte...io non potrei mai esporre le mie in un campo a meno di non voler essere denunciato! Che dire, quanto ad organizzazione, i compagni non devono prendere lezioni da nessuno.

Anche se...ora, come alla fine di ogni buon pasto, ariva l'amaro...

Vorrei sottolineare lo slogan "IL FUTURO INIZIA ADESSO", curioso leggerla a Magliano, dove il partito che organizza la festa ha rappresentato anche il passato ed il presente.
Mi piacerebbe, e credetemi lo dico sul serio, che l'impegno politico dei ragazi di sinistra, non si limiti ad alzare il pugno quando gli sbronzi cantano bella ciao. Lo dico seriamente, mi piacerebbe davvero che si creasse un dibattito con questi giovani, ma solo con loro, perche gli "anziani" hanno fallito. In un mondo dove ormai è il consumismo e l'apparire a farla da padrone creare un dibattito politico, con tutto cio che esso implica sarebbe quantomeno segno di cambiamento rispetto ad una società sempre meno attenta alla politica. Ma politica nuova fatta di ideali e non di privilegi.
Non limitatevi a sentirvi coinvolti solo quando gli servite per tenere aperto uno stand!

Fatemi sparare l'ultima pallottola, lasciando un interrogativo...ma voi ragazzi di sinistra avreste avuto l'apertura mentale per partecipare ad una ipotetica festa dell'opposta fazione!?

Con il dovuto antagonismo politico
SABBATINI FRANCESCO, blackbrain.

6 commenti:

Related Posts with Thumbnails